Blog

Codice della Strada, Giurisprudenza

Cosa si rischia se facciamo inversione al casello autostradale?

Può capitare di sbagliare l’uscita in autostrada e pensare di fare una rapida inversione o retromarcia per rientrare sulla carreggiata. Oppure di confondere le corsie al casello, immettendosi ad esempio in quella riservata al Telepass senza averlo e cercando di rimediare con una manovra azzardata. In queste e in altre circostanze simili è meglio evitare,… Continua a leggere Cosa si rischia se facciamo inversione al casello autostradale?

ingegneria forense, Letteratura Scientifica

L’Intelligenza artificiale (AI) nella ricostruzione degli incidenti stradali

Il presente articolo, basato su un progetto di ricerca presentato alla 28° conferenza annuale di EVU-Europa e realizzato da Dr. Andreas Moser e da Dr. Hermann Steffan, illustra alcune interessanti ed innovative applicazioni pratiche di algoritmi di intelligenza artificiale, nell'analisi forense dei sinistri stradali

Codice della Strada, Giurisprudenza

Multa per eccesso di velocità: come affrontare il ricorso e come difendersi

Nel porgere i migliori saluti a tutti gli amici di Studio Ing. Galeotti e nell'augurarvi buone ferie, cogliamo l'occasione per consigliarvi un'interessante ed utile lettura estiva. In particolare, nel presente articolo, tratto dal sito ufficiale di ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale), sono riportate le casistiche più comuni in cui è possibile ricorrere ad una multa per eccesso di velocità e come sostenere le proprie ragioni, in relazione alla giurisprudenza nazionale.

Giurisprudenza, Novità, sinistri stradali, Studio Galeotti

Sinistri stradali senza collisione tra veicoli: sono risarcibili i danni?

Secondo il Codice Civile, i risarcimento in caso di sinistro avvenuto in assenza di una collisione tra i mezzi, ovvero causato "da turbativa", è previsto solo nei casi in cui il danneggiato riesce a provare di aver fatto di tutto per evitare il sinistro (art. 2054 cc, comma 1 e 2).

infortunistica stradale, ingegneria, Letteratura Scientifica, Novità

Analisi numerica delle condizioni di impatto toracico in collisioni tra motocicli ed autoveicoli

Il presente articolo, elaborato da Oscar Cherta Ballester, Maxime Llari, Catherine Masson, Pierre-Jean Arnoux e presentato alla 28° conferenza annuale di EVU europa (anno 2019), è stato analizzato il problema della vulnerabilità del torace dei motociclisti in collisioni tra motoveicoli ed autovetture. A tale scopo, sono stati sviluppati modelli multibody in grado di valutare l'entità delle lesioni su diverse zone del torace. In particolare,le lesioni di maggiore severità sono state riscontrate in corrispondenza delle regioni laterali e frontale del torace e per velocità di impatto comprese tra 5 e 13 m/s.